Inseminazione intrauterina IUIE´ la tecnica più semplice, assolutamente indolore, a bassissima invasività.
Consiste nel seguire ecograficamente la crescita follicolare con un monitoraggio ecografico dell’ovulazione e nell’introdurre in utero gli spermatozoi del partner opportunamente selezionati . Può essere eseguita su ciclo naturale o leggermente stimolato.
Per chi é essere utile?
Le linee guida più accreditate danno le seguenti indicazioni:

  • Lieve alterazione del liquido seminale.
  • Sterilità inspiegata
  • Fattore cervicale
  • Gravi alterazioni anatomiche che impediscono l’eiaculazione in vagina (ipospadia)
  • utilizzo di liquido seminale crioconservato per vari motivi (in questo caso si deve verificare che i parametri al momento dello scongelamento rimangano idonei per eseguire la tecnica).

La pervietà tubarica e l’assenza d’infezioni nei tratti genitali di entrambi i partner deve essere prima verificato.

Prenda un appuntamento